Cenerentola

C’era una volta una povera ragazza, di nome Cenerentola, che veniva sempre maltrattata dalla matrigna e dalle sorellastre con le quali viveva. Ella veniva sempre costretta a fare i lavori di casa, e l’unica forma di divertimento che le era concesso era giocare con la Wii ad un gioco di nome “learn to wash”.
Un giorno, mentre era da sola in casa, accese di nascosto il computer di una delle sorellastre per connettersi a facebook, e notò di essere stata invitata all’evento “ballo a casa del principe”, al quale potevano partecipare tutte le fanciulle del regno, così che il principe potesse scegliere la sua futura moglie.
Cenerentola era così euforica che dimenticò di uscire dal suo account, e la sorellastra, tornata a casa, si accorse così che Cenerentola aveva appreso del ballo. Per riparare, complici l’altra sorellastra e la matrigna, a Cenerentola fu proibito di partecipare al ballo.
Finalmente la sera dell’evento arrivò, le sorellastre uscirono di casa mentre Cenerentola si scioglieva in lacrime.
All’improvviso apparve la fata madrina con il suo nuovissimo Iphone, la quale, attraverso una app, per far felice la ragazza trasformò una zucca in carrozza, un topo in un cocchiere, e fece apparire un bellissimo vestito e due scarpette di cristallo.
Ma la madrina avvertì Cenerentola che, a causa di un bug, l’effetto sarebbe scomparso a mezzanotte, e quindi la fanciulla doveva tornare a casa entro quell’ora.
Cenerentola andò a casa del principe, il quale, appena la vide, subito si innamorò di lei e iniziarono a danzare senza rendersi conto del passare del tempo. Infatti, all’improvviso, arrivò la mezzanotte e Cenerentola fu costretta ad andare via di corsa.
Nella foga, ella perse una scarpetta di cristallo; il principe la raccolse e la prima idea che gli venne in mente fu di rivenderla su ebay, perché poteva uscirne un bel gruzzoletto. E così fece, prima di rendersi conto di poterla usare anche per ritrovare la misteriosa fanciulla.
Girò tutte le case del regno, fino ad arrivare a quella di Cenerentola. Il principe vide che la scarpetta calzava perfettamente il piede della fanciulla, così la riconobbe e la portò all’altare.
E vissero tutti felici e contenti (a parte il compratore della scarpetta di cristallo, la quale si rivelò un falso).

Annunci

~ di ambercountess su 01/03/2011.

Una Risposta to “Cenerentola”

  1. Ahahahahah fantastica!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: